INTERVISTA :. ELECTROSONIC tendenze Pop, energia e melodia

INTERVISTA a ELECTROSONIC
Abbiamo avuto l'occasione di porre alcune domande ad una interessante band friulana che si affaccia sul mercato musicale italiano e che ha recentemente realizzato un album intitolato "Past present future", EURO MUSICA ve li presenta in anteprima!


1. Salve ragazzi, ci raccontate come sono nati gli ELECTROSONIC?

Ciao a voi. Siamo nati nel 2012, la formazione originale già da tempo collaborava assieme, ma è con l'inizio del 2013 che la band ha trovato la sua formazione ufficiale vera e propria, con me (Guido Tonizzo) : autore, cantante, arrangiatore e tastierista; poi Davide Garbin: chitarrista, Stefania Della Savia: bassista, e Nicoletta Zilli: cantante e corista.

2. Il vostro EP contiene effluvi di Pop Rock elettronico , sono queste le sonorità che più previligiate?

Il nostro sound è una fusione di mondi e di idee... Ciò che ne esce rientra nell'ambito della musica elettronica con atmosfere a volte pop, a volte rock, a volte più vicine all'ambient music.
Un mix di sonorità ricercate ed un'insieme di energia e melodia.

3. Qual è la fonte di ispirazione per i testi? chi li scrive?

Come dicevo prima io sono l'autore delle canzoni, testi e musiche. I testi si ispirano sia alla realtà,
sia soprattutto a concetti più astratti, che hanno a che fare con la vita ed i suoi misteri, e con la mente (tra l'altro sono un Coach con certificazioni in programmazione neurolinguistica, a riprova del mio interesse e passione riguardo a come funziona la mente umana) .
Past Present Future è un disco che infatti invita a vivere il presente liberandosi dalle cose negative del passato, che è solo così che si può creare il migliore dei futuri possibili.


4. Organizzerete un tour, una serie di date live per la promozione dell'album?

Certo, abbiamo lavorato molto ad un nuovo spettacolo live, che presto vedrà la luce, in cui la musica si fonde a delle proiezioni video ad effetti speciali, e ad altre idee che di volta in volta verranno svelate nei concerti, e quindi il pubblico riceverà in contemporanea input di diversi tipi, non solo musica ma anche immagini, effetti eccetera.
Un modo ancora più diretto e affascinante di trasmettere con la nostra musica delle emozioni.

5. Il motivo con il quale avete deciso di dare alla vostra band il nome "ELECTROSONIC"?

Electrosonic, oltre a piacerci come nome e per il fatto che è molto identificativo, viene spiegato benissimo in una definizione che avevamo trovato tempo fa sul web, in cui si definisce la parola Electrosonic come un'esplorazione nel mondo della musica alternative,
che viene fatta tramite elaborazione elettronica e / o generazione di suoni nuovi.


6. Il vostro sound è molto intenso ed emozionale, come nasce in fase compositiva?

E' allo stesso tempo semplice e complicato da spiegare.. le canzoni spesso compaiono nella mia mente, ed il bello è che a volte sono già arrangiate e mixate, e l'unica cosa molto delicata da fare è riuscire a trasportarle nella realtà in maniera fedele. Altre volte ci vuole più lavoro per ottenere il risultato migliore possibile.. e unendo le mie idee al contributo di qualità che ogni componente di questa band sa dare in maniera unica e preziosa, il risultato arriva eccome.

7. Per promuovere le vostre canzoni, la band, state pianificando un tour live?

Sì dalla primavera in poi ci esibiremo dal vivo, e non vediamo l'ora. News soon, nelle nostre pagine sul web.

8. Vorrei avere un vostro punto di vista riguardo le scarse vendite dei CD, è tutta colpa di internet oppure è
cambiata la mentalità dei fan? in Italia come vi sembra la situazione?


La situazione in Italia ci sembra difficile, immagino sia così anche altrove, in Italia comunque lo è...
E le conseguenze si sentono: sia per un mercato che sta patendo, sia per un' altra questione importantissima e più
di tipo artistico: quando nel mondo si parla bene dell'Italia, spesso è per questioni artistiche.
Ma se la musica è diventata una macchina per fare soldi, tra l'altro in crisi, nella quale le canzoni che si sentono
di più in radio (non sempre ma spesso) non nascono da idee creative, ma praticamente da formule matematiche che "funzionano",
e che alla fin fine queste formule sono tutte uguali o simili.. e considerando inoltre che una gran percentuale delle persone si abitua facilmente alle mode, creative o meno che siano,dove può trovare spazio l'arte e la passione genuina per la musica,ora?
Ma io sono sempre ottimista.


9. Aspettative? come credete si evolverà la vostra carriera artistica?

Si evolverà sempre in meglio, siamo ambiziosi ma non ci poniamo limiti, ne al ribasso ne al rialzo, ci divertiremo sempre e comunque, in ogni fase della nostra carriera che già ci ha regalato belle soddisfazioni.

Video da account Youtube degli Electrosonic


10. Per attirare i vostri ammiratori, cosa vi sentite di suggerire?

Cos'è, lo spazio spot? Oook...
Persone che vogliono ascoltare qualcosa di diverso ce ne sono parecchie, gli Electrosonic possono piacere sia a
chi cerca energia e freschezza, sia a chi cerca sperimentazione e a chi predilige atmosfere introspettive.
Abbiamo un sito, www.electrosonic.it, la pagina facebook (facebook.com/electrosonic2013), quindi chiunque può connettersi
con la nostra musica e le nostre news, e può richiederci l'album Past Present Future




Share this:

Posta un commento

 
Copyright © EuroMusica. Designed by OddThemes