RECENSIONE: Shiraz Lane "For crying out loud" (Frontiers Records 2016)


Shiraz Lane "For crying out loud" (Frontiers Records 2016)   

Che la Frontiers Records, sia da anni sinonimo di garanzia qualità ed eccellenza nel settore hard rock / AOR melodico, non lo scopriamo certo ora, ma che ora addirittura riescano andare "fuori zona", virando nel Glam Metal, scoprendo nuovi VAIN e' semplicemente sorprendente! 
Questi 5 giovani scanzonati rockers Filandesi, rappresentano a mio parere quanto di meglio si possa apprezzare in ambito Glam Metal da parte di una band emergente! 

"Wake up", singolo apripista del disco, ha la forza di restare incollato in testa  e non mollare più l' ascoltatore, così come le successive" Momma's boy", " House  Of cards", " Begging of Mercy"! Tutti pezzi ( e non esagero) che non avrebbero sfigurato in un disco dei loro più illustri maestri VAIN e la somiglianza in alcuni passaggi e stacchi con loro e' incredibile, senza tuttavia tentare di scopiazzarli come fanno invece molti altri!
Ma al di la del carisma del loro leader dietro al microfono, tale Hannes Kett (ne sentirete parlare in futuro), direi che tutta la band dimostra ottima preparazione e buona capacità ' unità a una buona dose di consapevolezza dei propri mezzi (ampiamente dimostrata live nel recente Frontiers Festival , in cui si sono esibiti). 
"Bleeding" e "M.L.N.W", chiudono in modo egregio un bestseller 2016 per questa categoria, il Glam Metal ! 
Come sempre produzione eccellente della nostra casa discografica italiana e libretto curatissimo, comprensivo di testi foto e info dettagliate! 

Ora in attesa del nuovo disco di riconferma, godiamo questo debutto coi fiocchi , che rilancia prepotentemente un genere andato un po' in apnea in questi ultimi anni !
Glam On !


Gustatevi questo video!!












Share this:

Posta un commento

 
Copyright © EuroMusica. Designed by OddThemes